• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il mondo degli animali

Cicale. Chiassose compagne d'estate

Cicale (Cicadidae)

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Associamo il loro canto alla sensazione di caldo afoso. In effetti la presenza delle cicale annuncia l’estate e il loro frinire si fa più forte nelle ore più calde della giornata e cessa nelle ore più fresche.

Siamo talmente abituati al loro continuo ronzare che non ci facciamo nemmeno caso. Ma quando entriamo in una pineta dove centinaia di questi animali emettono il loro richiamo contemporaneamente, non possiamo non renderci conto che si tratta di uno dei rumori più assordanti prodotti dal mondo animale.

Pur essendo così numerose è molto difficile individuarle a causa del loro mimetismo perfetto, e quando ci avviciniamo troppo ad un individuo, esso cessa improvvisamente di cantare, rendendoci ancor più arduo il tentativo di avvistarlo. Per questo potremmo affermare che tutti le hanno sentite, ma pochi le hanno viste.

Sardegna Natura ve le descrive per conoscere più da vicino questi insetti così comuni, ma allo stesso tempo misteriosi e per certi aspetti davvero straordinari.

Cicada orni su cipresso
Cicada orni su pino
 

Cicada orni perfettamente mimettizzata sulla corteccia di cipresso (sinistra) e di pino (destra) (clicca sulle immagini per ingrandirle)

Le cicale sono insetti dell’Ordine dei Rincoti e della famiglia dei Cicadidi.

Sono insetti piuttosto grandi e spesso raggiungono i 7 cm di lunghezza. La colorazione è sempre alquanto criptica, con tonalità del grigio e del marrone. Il corpo è rivestito da setole riflettenti. La testa porta due grandi occhi prominenti lateralmente e tre occelli nella parte superiore. La vista di questi insetti è, pertanto, sensibilissima. Sono presenti inoltre due brevi antenne e una proboscide perforante che l’animale usa per nutrirsi della linfa delle piante. Le ali sono ampie e trasparenti con una evidente rete di nervature.

Cicada orni. Vista anteriore
Cicada orni. Vista anteriore
 

Vista anteriore di due esemplari di Cicada orni. Si notano i grandi occhi, gli occelli e la proboscide (clicca sulle immagini per ingrandirle)

Ma la caratteristica principale delle cicale è la capacità di emettere suoni ad alta intensità. Una specie australiana supera persino i 100 decibel!

Per avere un’idea della pressione esercitata sui timpani da questo suono si pensi che il rumore di una motosega o di un concerto rock è fra i 100 e i 110 decibel.

Il frinire è prodotto da un organo stridulatore che si trova nell’addome. Non si tratta dello sfregamento di parti del corpo, come avviene ad esempio nei grilli, ma di un sistema di membrane, chiamato timballo, che vengono fatte vibrare da muscoli. Il timballo è collegato a una sacca d’aria che funge da organo di risonanza. L’azione dei muscoli e dell’addome permette all’animale di modulare il suono emesso.

Il canto è emesso dai maschi per attirare le femmine e dopo l’accoppiamento la femmina depone le uova in prossimità del suolo. Le larve che ne fuoriescono non conducono vita subaerea come gli adulti, ma si dirigono subito verso il terreno, dove scavano e si infossano per vivere una vita sotterranea, nutrendosi di succhi radicali.

La vita larvale può durare parecchi anni, persino 17 nella specie americana chiamata appunto “cicala dei diciassette anni”.

Arrivate a maturità, le larve riemergono dal suolo e si arrampicano per circa un metro sul primo albero che trovano. Qui si aggrappano tenacemente e compiono la muta, divenendo insetti adulti.

Exuvia di cicala
Exuvia di cicala
Exuvia di cicala
 

Exuvie di cicala. Si nota la conformazione delle zampe anteriori atte allo scavo (clicca sulle immagini per ingrandirle)

La vita adulta dura solo un mese o poco più, ma ha lo scopo di perpetuare la specie, per far si che il ciclo ricominci, e che il canto si ripeta, estate dopo estate.



logo

Sardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logoSardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logo

Le nostre community

Vuoi scriverci, darci un consiglio o hai riscontrato un problema su questo sito?

© 2017 A.C. Sviluppo Sostenibile. C.F. 92240180924. Tutti i diritti sono riservati.