• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Altre aree di pregio naturale o storico della Sardegna

Chiesa e cripta di San Lussorio

Chiesa e Cripta di San Lussorio Martire (Fordongianus)

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
contentmap_plugin

Percorrendo la strada che da Fordongianus conduce a Oristano, a circa 2 chilometri dal paese, si scorge l’abside tipicamente romanico - provenzale della Chiesa di San Lussorio Martire. In questa stessa altura, sorgeva, circa 2000 anni fa la principale necropoli della città romana di Forum Traiani, centro militare, di commerci e di terme. Qui, in un edificio forse un tempo destinato al culto delle acque, nel 304 d.C., sotto l’Impero di Diocleziano, fu deposto il corpo di Lussorio, un soldato romano processato e decapitato per essersi convertito alla fede cristiana. Nel VI secolo, vista l’importanza assunta da questo martire ed il ruolo di sede vescovile attribuito alla città di Forum Traiani, verrà edificata una piccola basilica, oggi situata sotto l’attuale edificio e di cui ancora si conservano parti delle murature perimetrali ed una bella abside affrescata. Sul crollo di questa, avvenuto già agli inizi del VIII secolo, si edificò un nuovo santuario, anch’ esso caduto in rovina e sul quale sorgerà, tra il 1100 ed il 1120, la Chiesa romanica che ancora oggi è sede delle festività in onore di San Lussorio.

L’edificio romanico presenta il lato meridionale e la copertura a capriate lignee quale frutto di una ricostruzione avvenuta intorno al 1240 a seguito del crollo della originaria volta a botte in pietra, e si caratterizza per un portale in facciata risalente ad una modifica apportata alla fine del 1400. Il basamento della Chiesa presenta motivi a bassorilievo riferibili alla tematica del pellegrinaggio, e oltre a questi, le cosiddette “orme dei pellegrini”, ricavate con margine puntellato in uno dei blocchi di trachite del paramento murario esterno. Sempre racchiusa nella muratura preserva la testimonianza di chi, nel VI secolo già venerava il martire e volle tramandare alla memoria futura che questo fu il luogo in cui, il 21 agosto, fu sparso il sangue di San Lussorio, incidendolo a chiare lettere su una lastra di marmo (A. Arru).

Coordinate: 39° 59' 23" N - 08° 47' 53" E

Comune: Fordongianus (OR)

Come si raggiunge:
Da Cagliari percorrere la S.S. 131 e prendere l'uscita Simaxis-Sorgono; Da Nuoro - Olbia percorrere la S.S 131 bis e prendere l'uscita Fordongianus; da Sassari percorrere la S.S. 131 e prendere l'uscita Abbasanta. La Chiesa di San Lussorio si trova a circa 1,5 km da Fordongianus in direzione Oristano, lungo la S.S. 388.

Chiesa e cripta di San Lussorio

Visita alla Chiesa e Cripta di San Lussorio Martire

Attività che puoi fare qui

Visite guidate
Fotografia
 

La Chiesa e Cripta di San Lussorio Martire è aperta su prenotazione.

Presso la Chiesa e Cripta di San Lussorio Martire è possibile usufruire di visite guidate.

Biglietteria alla Chiesa e Cripta di San Lussorio Martire:

Tariffa unica: € 2,50 (Gratuito per i bambini sotto i 6 anni).

Info CooperattivamenteForum Traiani Soc. Coop.
Sede: Via Doria 7 - Fordongianus
Telefono: 0783 60157
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web: www.forumtraiani.it
Profilo Facebook: Forum Traiani

Testo e fotografie di Forum Traiani Società Cooperativa



logo

Sardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logoSardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logo

Le nostre community

Vuoi scriverci, darci un consiglio o hai riscontrato un problema su questo sito?

© 2017 A.C. Sviluppo Sostenibile. C.F. 92240180924. Tutti i diritti sono riservati.