• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aree archeologiche della Sardegna

Area archeologica di Nora (Pula)

Nora (Pula)

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
contentmap_plugin

L'area archeologica di Nora, in territorio di Pula, è una città di origine fenicio-punica, ma le cui strutture oggi visibili sono in gran parte riferibili ad una riedificazione in età romana.
La città fenicia risalirebbe al XI secolo a.C. e di essa rimangono alcune strutture nei pressi della spiaggia a est e nell'altura di Tanit a nord, nonchè, l'impostazione della città e la tecnica costruttiva romana che in parte conservava ancora la tecnica fenicio-punica.
La città romana ha in gran parte coperto o rimpiazzato le strutture più antiche. Essa è riferibile al periodo compreso tra la fine del III secolo a.C. e il V secolo d.C.. Le strade, le abitazioni, le ville, i mosaici, le terme, il teatro, i templi appartengono al periodo romano.

Coordinate: 38° 59' 06" N - 09° 00' 56" E

Comune: Pula (CA)

Attività che puoi fare qui

Visite guidate
Fotografia
 


logo

Sardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logoSardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logo

Le nostre community

Vuoi scriverci, darci un consiglio o hai riscontrato un problema su questo sito?

© 2017 A.C. Sviluppo Sostenibile. C.F. 92240180924. Tutti i diritti sono riservati.