Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Registrati
Domo andesitico di Acquafredda
contentmap_plugin

Il Domo andesitico di Acquafredda si trova nel territorio di Siliqua (CA) e domina l'intera valle del Rio Cixerri. Si tratta di un rilievo di origine vulcanica che si eleva in maniera netta sulla piana circostante. E' costituito di andesiti a struttura porfirica, con grossi cristalli di plagioclasio zonato e orneblenda. L'aspetto pittoresco del domo lavico di Acquafredda è ulteriormente accentuato dalla presenza, nella sua sommità, dei ruderi di un castello medievale (Castello di Acquafredda) che venne fatto costruire nel XIII secolo dai conti pisani Donoratico della Gherardesca come parte del sistema difensivo dell'area mineraria del Sulcis-Iglesiente. Del castello sono oggi riconoscibili il mastio, cioè la torre principale, alcune cisterne e le mura perimetrali che in parte conservano ancora l'intonaco. In vari punti del domo sono ben visibili diverse mura difensive. Il castello fu abitato dal conte Ugolino della Gherardesca, di cui si narrano numerose leggende. E' possibile visitare il castello percorrendo un sentiero che parte dal bosco di eucalipti e pini alle falde del duomo, e che attraversa diverse cinte murarie e i resti di un villaggio medievale. Interessante è pure la flora e la fauna del rilievo, in particolare per la presenza di specie di piante rupicole e di uccelli di particolare rarità, come il falco grillaio.

Come si è formato: domo (o duomo) è un termine utilizzato in geologia per indicare quel particolare tipo di edificio vulcanico che si forma quando la lava è molto viscosa, e anzichè fluire orizzontalmente si accumula e solidifica nel luogo di fuoriuscita. Tali edifici vulcanici sono anche chiamati cupole di ristagno, una terminologia che meglio esprime la loro origine. Oltre a quello di Acquafredda altri domi lavici costellano la valle del Cixerri, come quello dove sorge il castello di Gioiosa Guardia di Villamassargia. Essi sono le testimonianze delle manifestazioni vulcaniche Oligo-Mioceniche della valle del Cixerri.

Il Domo Andesitico di Acquafredda presenta numerosi elementi di interesse naturalistico: storia, paesaggio, geologia, fauna e flora fanno di questo luogo un sito naturale di grande valore estetico e di notevole interesse scientifico. Il colle e le sue cortine murarie costituiscono un unicum naturale osservabile ovunque dalla piana circostante; dall’alto del Castello invece, si gode un magnifico panorama a 360 gradi della valle del Cixerri e, nelle giornate serene, dei lontani stagni di Cagliari e del mare, della Marmilla e dell’Iglesiente. La vegetazione è costituita dalla tipica macchia mediterranea con arbusti di lentiscoolivastroalaternoginepro ed euforbia arborescente, mentre ai piedi del colle si trova un rimboschimento di pini dove sostare per i picnic e le passeggiate. Molte sono le specie di uccelli che popolano l’antico maniero, fra cui il barbagianni, la civetta, il gheppio, la poiana e il raro falco grillaio, la cui presenza rivela un habitat indisturbato.

Come si raggiunge: Da Cagliari si percorre la ss130 per Iglesias. Da Sassari, Oristano, Nuoro si percorre la ss131 Carlo Felice fino al bivio per Monastir, proseguendo per San Sperate e Decimomannu per raggiungere la ss130, e svoltare in direzione Iglesias. Si svolta per Siliqua e si percorre la ss293 in direzione Santadi per circa 5 km. Per chi proviene da Iglesias percorrere la ss130 direzione Cagliari, svoltare per Siliqua e seguire le indicazioni precedenti.

Attività che puoi fare qui

Escursionismo
Biowatching
Fotografia
 
Mountainbike
Visite guidate
 
 

Denominazione: Monumento Naturale "Domo andesitico di Acquafredda"

Codice: EUAP0461

Provvedimento e data istitutiva: Decreto Assessorato Difesa Ambiente n.3111 del 2 dicembre 1993

Coordinate: 39° 15' 44" N - 08° 49' 10" E

Comune: Siliqua (CA)

Quota: 80-253 m

Info Antarias società cooperativa SiliquaCooperAttivamente

Tel 3491564023 – 3497428014
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Profilo Facebook: Castello di Acquafredda 
Sito web: www.castellodiacquafredda.it

Si ringrazia Antarias Società cooperativa per le integrazioni al testo

X

Attenzione!

Gentile utente, i contenuti di questo sito web sono coperti da Copyright (vedi Politiche del sito). Per qualsiasi informazione contattaci utilizzando il nostro modulo contatti.