Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Registrati
Su Texile di Aritzo
contentmap_plugin

Su Texile di Aritzo, meglio conosciuto come Meseddu de Texile, è un tacco calcareo su un cono di scisti che si staglia nel paesaggio della Barbagia di Belvì (NU). Il tacco, con pareti strapiombanti e variamente incarsite, costituito di dolomie e calcari dolomitici mesozoici, è un lembo residuo di una preesistente piattaforma carbonatica circumlitorale, e poggia su conglomerati arenacei permo-triassici su scisti cambro-ordoviciani che, per opera dell'erosione, hanno assunto una forma conica attorno al tacco calcareo. La sommità del blocco calcareo raggiunge quota di 974 m. La vegetazione del blocco tacco è differente rispetto alle zone circostanti. Nelle sue cavità crescono lecci, mentre nei terreni più profondi e umidi circostanti si sviluppano cenosi a querce caducifoglie. Nel territorio si coltivano noccioli, noci e castagni, di cui è possibile ammirare esemplari di notevoli dimensioni. Il monumento ricade nel S.I.C. "Su de Maccioni - Texile di Aritzo", e a poca distanza dal Parco Nazionale del Golfo di Orosei e del Gennargentu. In vicinanza del Texile sono presenti numerose domus de janas, come quella di Tonitzò, presso Belvì (NU). Ad Aritzo si trova l'ex Castello Arangino, il Carcere Spagnolo e il Museo della Montagna Sarda, mentre a Belvì è possibile visitare il Museo di Scienze Naturali. Il nome Texile potrebbe derivare dal termine barbaricino preromano "tezile", che significa cucuzzolo isolato. Il termine meseddu indica lo sgabello ricavato da un tronco d'albero, e fa riferimento alla forma del monumento.

Come si raggiunge: Da Nuoro si percorre la ss389 e si svolta per Fonni. Da qui si puo proseguire per Desulo, Belvì e Aritzo, oppure per Ovodda, Tonara, Aritzo. Da Aritzo si prosegue in direzione Laconi-Meana Sardo e superata la Cantoniera Cossatzu (a circa 1 km da Aritzo) si svolta a destra. Da Cagliari si percorre la ss131 Carlo Felice e si svolta per Villamar (Prima di giungere a Sanluri). Si prosegue per Las Plassas, Barumini, Gesturi, Nuragus, Nurallao, Laconi e da qui si continua in direzione Meana Sardo, svoltando verso Aritzo dopo la Cantoniera Ortuabis. Dopo circa 9 km si svolta a sinistra per il Texile.

Attività che puoi fare qui

Escursionismo
Biowatching
Fotografia
 

Denominazione: Monumento Naturale "Texile di Aritzo"

Provvedimento e data istitutiva: Decreto Assessorato Difesa Ambiente n.707 del 29 aprile 1993

Coordinate: 39° 56' 54" N - 09° 10' 12" E

Comune: Aritzo (NU)

Quota: 974 m

Relazione con aree protette:

Su Texile di Aritzo

X

Attenzione!

Gentile utente, i contenuti di questo sito web sono coperti da Copyright (vedi Politiche del sito). Per qualsiasi informazione contattaci utilizzando il nostro modulo contatti.