Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Registrati
Parco Naturale Regionale Molentargius - Saline
contentmap_plugin

Il Parco Naturale Regionale Molentargius - Saline è rappresentato da un'estesa area umida ricadente nei territori di Cagliari, Quartu Sant'Elena e, in piccola parte, Quartucciu. Prima di divenire Parco Regionale il sistema Molentargius - Saline era già stato riconosciuto come zona umida di importanza internazionale nella Convenzione di Ramsar nel 1997, per la sua rilevanza come area di nidificazione, sosta e svernamento per numerose specie di uccelli (circa un terzo delle specie di uccelli europei). Il Parco di Molentargius - Saline è, inoltre, una delle aree di nidificazione più importanti per il fenicottero rosa. Il fatto straordinario è che tutto si svolge all'interno dell'area più fortemente antropizzata della Sardegna. Si tratta di un caso unico al mondo.
Il Parco comprende numerosi specchi d'acqua, alcuni d'acqua dolce, come il Bellarosa Minore e il Perdalonga, e altri d'acqua salata, come il Bellarosa Maggiore (o Molentargius) e le saline. Le saline sono separate dal Bellarosa Maggiore da un cordone sabbioso chiamato Is Arenas. La presenza di diversi ambienti ha permesso lo sviluppo di differenti tipi di vegetazione legati ai diversi gradi di salinità, e un gran numero di habitat per le numerose specie animali.
Nella sede del Parco è presente il Centro di Educazione Ambientale e alla Sostenibilità "Molentargius", presso l'Edificio Sali Scelti. Nel Parco è possibile svolgere differenti tipi di attività a contatto con la natura grazie alla rete di sentieri e ai servizi offerti dall'Ente.
Il toponimo Molentargius deriva da "molenti", parola sarda che significa "asino". l'asino sardo, infatti, era utilizzato in passato per trainare da terra le chiatte cariche del sale raccolto nelle saline. Coloro che guidavano gli asini erano chiamati "molentargius", da qui il nome dello stagno dei "molentargius".

Come si raggiunge: La sede del parco, dove è presente anche l'InfoPoint, si trova a Cagliari, in via La Palma nel palazzo "Sali Scelti". L'ingresso al parco a Quartu Sant'Elena si trova in via don Giordi angolo Viale della Musica.

Attività che puoi fare qui

Escursionismo
Biowatching
Fotografia
 
Mountainbike
Mangiare all'aperto
Snorkeling
 
Mare
 
 
 

Denominazione: Parco Naturale Regionale Molentargius - Saline

Codice: EUAP0833

Provvedimento e data istitutiva: Legge Regionale n°5 del 5 febbraio 1999

Coordinate: 39° 12' 19" N - 09° 08' 48" E

Comuni interessati: Cagliari, Quartu Sant'Elena e Quartucciu (CA)

Superficie: 1.709 ettari

Quota minima: 0 m

Quota massima: 3 m

Quota media: 1 m

Relazione con altre aree protette:

Sito web: http://www.parcomolentargius.it/

 

X

Attenzione!

Gentile utente, i contenuti di questo sito web sono coperti da Copyright (vedi Politiche del sito). Per qualsiasi informazione contattaci utilizzando il nostro modulo contatti.