Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Registrati
Capo Testa
contentmap_plugin

Capo Testa è una penisola situata all'estremità nord-occidentale della Sardegna, alcuni km ad ovest di Santa Teresa di Gallura. Il collegamento con la Sardegna è dato da un istmo che nel punto più stretto non supera i 100 mt di larghezza. Il SIC è caratterizzato da una singolarità del paesaggio, segnata dalla presenza di una morfologia costiera particolarmente frastagliata ed articolata cui si susseguono lunghe e strette insenature, isole ed isolotti. Tra gli arenili sabbiosi si ricordano quelli di Santa Reparata e di La Colba e la suggestiva spiaggia di Rena Bianca. L'entroterra è anch'esso caratterizzato da una notevole varietà di forme tipiche del granito.

L'area è caratterizzata dalle garighe e macchie termoxerofile mediterranee. Tra le specie di grande interesse è da segnalare la presenza delle endemiche Ferula arrigonii e della Silene rosulata subsp. sanctae-theresiae. La fascia litoranea presenta frammenti di vegetazione psammofila.

Il sito è importante per molte specie di uccelli pelagiche, quali Phalacrocorax aristotelis e Larus audouinii. (Fonte: Rete Natura2000, modificato)

Denominazione: Sito di Importanza Comunitaria Capo Testa

Codice: ITB010007

Coordinate: 41° 14' 26" N - 09° 08' 53" E

Comuni interessati: Santa Teresa di Gallura (OT)

Superficie: 1.217 ettari

Attività che puoi fare qui

Escursionismo
Biowatching
Fotografia
 
Mountainbike
Visite guidate
Snorkeling
 
Mare
 
 
 

Quota minima: 0 m

Quota massima: 107 m

Quota media: 39 m

Regione biogeografica: Mediterranea

 

Capo Testa, paesaggio

X

Attenzione!

Gentile utente, i contenuti di questo sito web sono coperti da Copyright (vedi Politiche del sito). Per qualsiasi informazione contattaci utilizzando il nostro modulo contatti.