Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Registrati
Coste e Isolette a Nord Ovest della Sardegna
contentmap_plugin

Il SIC Coste e Isolette a Nord Ovest della Sardegna si estende seguendo la linea di costa da Capo Falcone (punta estrema nord) fino a Punta Furana, abbracciando una fascia larga circa un chilometro a mare e a terra. La Costa da Punta Furana a Capo Falcone è costituita da alte coste rocciose pressochè inaccessibili. La litologia passa (da nord a sud) da rocce metamorfiche a rocce carbonatico arenacee con qualche intercalazione di origine vulcanica. La sabbia delle spiagge è di derivazione erosiva marina.

Tutta l'area è interessata dalle garighe a Centaurea horrida, dalle associazioni a rosmarino, cisto e lavanda e dalle boscaglie termoxerofile con prevalenza di Juniperus phoenicea subsp. turbinata. Nelle aree scistose più pianeggianti e con maggiore ristagno idrico la vegetazione si caratterizza con le macchie miste a Erica arborea ed Erica scoparia con Myrtus communis e Arbutus unedo, mentre le aree più accidentate e rocciose sono occupate da macchie a lentisco e olivastro e arbusteti a Euphorbia dendroides.

Il SIC è zona di nidificazione di specie pelagiche tutelate dalla Direttiva Uccelli. (Fonte: Rete Natura2000, modificato)

Denominazione: Sito di Importanza Comunitaria Coste e Isolette a Nord Ovest della Sardegna

Attività che puoi fare qui

Escursionismo
Biowatching
Fotografia
 
Mountainbike
Snorkeling
Mare
 

Codice: ITB010043

Coordinate: 40° 56' 09" N - 08° 11' 11" E

Comuni interessati: Sassari (SS), Stintino (SS)

Superficie: 3.741 ettari

Quota minima: 0 m

Quota massima: 189 m

Quota media: 43 m

Regione biogeografica: Mediterranea

Relazione con altre aree protette:

 

X

Attenzione!

Gentile utente, i contenuti di questo sito web sono coperti da Copyright (vedi Politiche del sito). Per qualsiasi informazione contattaci utilizzando il nostro modulo contatti.