Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Registrati
Isole del Nord - Est tra Capo Ceraso e Stagno di San Teodoro
contentmap_plugin

Si tratta di un sistema di isole di natura calcarea e granitica prospiciente la costa di Olbia e San Teodoro. L'isola di Tavolara, si eleva a 565 m di quota con Punta Cannone a sud, e a 510 m con Punta Castellaccio a nord, con falesie imponenti a picco sul mare. La morfologia è aspra e l'isola è per buona parte inaccessibile. Del tutto differente il paesaggio di Molara che si eleva a poco piu' di 150 m di quota con morfologie meno marcate. Poco distante lo scoglio di Molarotto egualmente di natura granitica.

Il complesso delle tre isole è nettamente differenziato dal punto di vista geologico (quasi esclusivamente calcari mesozoici a Tavolara e graniti a Molara e Molarotto). Questo fa sì che nel sito siano presenti, oltre agli habitat delle aree psammofile della fascia litoranea, anche falesie calcaree con Seseli bocconi e gli aspetti più comuni delle garighe e delle macchie termoxerofile degli ambienti silicicoli e calcarei. Si segnala in particolare la gariga a Centaurea horrida, delle aree culminali di Tavolara e i ginepreti a Juniperus phoenicea subsp. turbinata di Molara. Il maggiore valore viene dato dalla presenza, particolarmente a Tavolara, di un gran numero di specie endemiche, alcune delle quali, come Asperula deficiens, hanno qui il locus classicus, e di entità di notevole valore fitogeografico come Asplenium petrarchae.

Il sito è importante luogo di nidificazione di specie dell'avifauna di importanza comunitaria: Calonectris diomedea, Larus audouinii, Sterna hirundo. (Fonte: Rete Natura2000, modificato)

Denominazione: Zona di Protezione Speciale Isole del Nord - Est tra Capo Ceraso e Stagno di San Teodoro

Attività che puoi fare qui

Escursionismo
Biowatching
Fotografia
 
Snorkeling
Mare
 
 

Codice: ITB013019

Coordinate: 40° 52' 51" N - 09° 42' 37" E

Comuni interessati: Olbia (OT)

Superficie: 18.194 ettari

Quota minima: 0 m

Quota massima: 565 m

Quota media: 73 m

Regione biogeografica: Mediterranea

Relazione con altre aree protette:

X

Attenzione!

Gentile utente, i contenuti di questo sito web sono coperti da Copyright (vedi Politiche del sito). Per qualsiasi informazione contattaci utilizzando il nostro modulo contatti.