Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Registrati

Musei della SardegnaI musei della Sardegna custodiscono un ricco patrimonio storico-culturale, naturalistico, artistico e documentario.

I musei archeologici raccontano la storia dell'uomo nell'isola dal Neolitico all'età moderna passando per la Civiltà Nuragica, la dominazione romana e le varie fasi storiche del Medioevo, rappresentando un vero e proprio viaggio nella storia della cultura sarda.

I musei di scienze naturali, quali geologia, mineralogia e paleontologia, costituiscono, invece, un viaggio nella peculiare storia geologica e naturale dell'isola di Sardegna.

Altri musei, come quelli etnografici, della cultura contadina, o della storia mineraria, custodiscono un patrimonio che documenta le passate attività umane.

Parte dei musei della Sardegna è ospitata nelle città, ma numerosi sono i musei ubicati presso i centri urbani minori o nelle loro vicinanze. Essi raccolgono le testimonianze archeologiche, culturali o naturali del territorio circostante. Ogni museo, quindi, è un mondo a sé, capace di raccontare una storia unica, costituendo, pertanto, un punto di partenza per comprendere la cultura e il territorio di una parte di Sardegna.

Abbiamo creato molto di recente questa sezione sui musei della Sardegna. I musei finora elencati sono stati descritti, nell'ambito della nostra iniziativa Cooperattivamente, direttamente dalle cooperative che li gestiscono.

Nuovo SardegnaNatura - 01 ottobre

X

Attenzione!

Gentile utente, i contenuti di questo sito web sono coperti da Copyright (vedi Politiche del sito). Per qualsiasi informazione contattaci utilizzando il nostro modulo contatti.