• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fauna della Sardegna

Perca (Perca fluviatilis)

Perca (Perca fluviatilis)

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Nome comune

Perca, pesce persico

Nome scientifico

Perca fluviatilis Linnaeus

Nomi sardi

Pèrsicu, balchètta

Descrizione

La Perca, o pesce persico, è un pesce dalle dimensioni medio-grandi (lunghezza di 25 cm). Il corpo è allungato con una colorazione verde e sfumature gialle. Sui fianchi sono presenti delle striature trasversali scure. Ha due pinne dorsali: la prima, la più grande, ha una caratteristica macchia nera. Le altre pinne sono di colore rosso.

Perca (Perca fluviatilis)

Biologia

La perca è un pesce solitario. La femmina depone le uova durante la primavera che dopo tre settimane si schiudono. I giovani si riuniscono in banchi.
L'alimentazione è costituita da altri pesci e piccoli invertebrati.

Ambiente

Il suo habitat è costituito da acque dolci di laghi e fiumi.
È originaria della Siberia ma è stata poi introdotta anche in altre parti del mondo compresa la Sardegna dove è ormai ampiamente diffusa.

 

Classificazione scientifica

Regno: Animalia

Phylum: Chordata

Classe: Actinopterygii

Ordine: Perciformes

Famiglia: Percidae

Genere: Perca Linnaeus

Specie: Perca fluviatilis Linnaeus

 

Fotografie da: Gli Animali. Grande enciclopedia illustrata. Vol. 32-34. Istituto Geografico De Agostini.

 



logo

Sardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logoSardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logo

Le nostre community

Vuoi scriverci, darci un consiglio o hai riscontrato un problema su questo sito?

© 2017 A.C. Sviluppo Sostenibile. C.F. 92240180924. Tutti i diritti sono riservati.