• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Flora e vegetazione della Sardegna

Tasso (Taxus baccata)

Tasso (Taxus baccata)

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Nome comune

Tasso, albero della morte

Nome scientifico

Taxus baccata L.

Nomi sardi

Eni, longufresu, tasaru, tassu, nibberu

Descrizione

Il tasso (Taxus baccata) è un albero dioico, sempreverde, con tronco a corteccia rossastra. Foglie lineari, con apice accuminato, brevemente picciolate, lunghe fino a 3 cm e larghe 2-3 mm, di colore verde scuro con due bande stomatifere più chiare. Strutture fiorali maschili piccole, in infiorescenze giallastre, le femminili solitarie con breve pedicello. A maturità il seme è avvolto da una struttura carnosa rossa (arillo).

Ambiente

Il tasso è un albero piuttosto raro la cui distribuzione è limitata ad alcune stazioni fresche e riparate montane al di sopra degli 800 m s.l.m..

Fioritura

Aprile - Maggio

Curiosità

Il nome comune "albero della morte" dipende dal fatto che il tasso è una pianta velenosa in tutte le sue parti ad eccezione dell'arillo, che si può mangiare facendo attenzione a non ingoiare il seme. Leggi anche L'albero della morte.

 

Classificazione scientifica

Regno: Plantae

Divisione: Pinophyta

Classe: Pinopsida

Ordine: Pinales

Famiglia: Taxaceae

Genere: Taxus L.

Specie: Taxus baccata L.

 



logo

Sardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logoSardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logo

Le nostre community

Vuoi scriverci, darci un consiglio o hai riscontrato un problema su questo sito?

© 2017 A.C. Sviluppo Sostenibile. C.F. 92240180924. Tutti i diritti sono riservati.