• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Schede della flora

Zafferano minore (Crocus minimus)

Zafferano minore (Crocus minimus)

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Nome comune

Zafferano minore

Nome scientifico

Crocus minimus DC.

Nomi sardi

Zafferanu burdu, zafferanu aresti

Descrizione

Lo zafferano minore (Crocus minimus) è una pianta erbacea, perenne, bulbosa, alta 8-15 cm. Foglie filiformi larghe 1-1,2 mm e lunghe 5-10 cm, con una linea bianca longitudinale. Fiori solitari, oppure 2 o 3 nella stessa pianta, con tubo biancastro o violaceo, lungo 6-8 cm e lacinie spatolate lunghe 5-7 cm e larghe 1,5-2 cm, violacee con striature scure all'esterno. Stimma rosso-aranciato. Antere gialle lunghe quanto lo stimma. Il frutto è una capsula contenente numerosi semi.

Ambiente

Pascoli naturali e semi-naturali, garighe, terreni rocciosi.

Fioritura

Gennaio - Maggio

Curiosità

Lo zafferano minore è una specie endemica di Sardegna, Corsica e Arcipelago Toscano (Isola di Capraia).

 

Classificazione scientifica

Regno: Plantae

Divisione: Magnoliophyta

Classe: Liliopsida

Ordine: Liliales

Famiglia: Iridaceae

Genere: Crocus L.

Specie: Crocus minimus DC.

 



logo

Sardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logoSardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logo

Le nostre community

Vuoi scriverci, darci un consiglio o hai riscontrato un problema su questo sito?

© 2017 A.C. Sviluppo Sostenibile. C.F. 92240180924. Tutti i diritti sono riservati.